Perché trasferirsi a Milano?

Hai mai pensato di trasferirti a Milano? Oggi, prima tu faccia un colpo di testa e chiami un’azienda che si occupa di traslochi Roma Milano per iniziare la tua nuova vita, vediamo quali sono i buoni motivi per fare questo masso ma soprattutto, quali sono i pro e i contro.

 

Milano è ritenuta una città tra le quali meglio si vive. Questo perché a livello lavorativo ci sono tante opportunità interessanti, ma anche perché permette di sfruttare bene del proprio tempo libero.

 

Se da una parte c’è chi la definisce triste e grigia, dall’altra c’è chi la ama follemente e non può più fare a meno di viverci.

 

Perché trasferirsi a Milano

 

  1. Città universitaria e della cultura: Milano ospita alcune delle migliori Università di sempre. Come il Politecnico e la Bicocca, oppure la Nuova Accademia delle Belle Arti.
  2. E’ una città metropolitana: nel momento che scegli di vivere a Milano non pensare di andare incontro a uno stile di vita tranquillo. Però è proprio se apprezzi la movida, il divertimento e gli ambienti sempre pieni di gente che Milano fa a caso tuo.
  3. Maggiori opportunità lavorative: chi cerca di cambiare vita e magari conquistarsi finalmente il lavoro dei propri sogni allora può prendere in considerazione di andare a vivere a Milano e cercare lì. Questa può essere la tua opportunità per inizia uno stile di vita nuovo e originale! Non dimenticarti che Milano è sede di alcune delle più importanti aziende e multinazionali che fanno funzionare l’economia italiana.
  4. Svago e divertimento: Milano non è certo priva di tutto ciò che può offrire svago e divertimento. Discoteche, pub, eventi sociali e posti di ritrovo che permettono davvero a tutti di trovare qualcosa da fare e in linea con i propri gusti.
  5. Città multiculturale e multietnica: a Milano vivono persone che arrivano da tutta Europa o meglio del mondo! Questo permette a chi lo apprezza di entrare in contatto finalmente con culture differenti dalla propria.
  6. Aperta a tutte le ore: si dice che Milano non dorme. Effettivamente è aperta a tutte le ore del giorno e della notte e questo è comodo per molte persone.
  7. Trasporti pubblici efficienti: a differenza di tante altre città Italiane, Milano vanta tra i trasporti pubblici più efficienti.

 

E’ caro iniziare una nuova vita a Milano?

 

In verità non poi così tanto. Nel senso che dipende da dove si va a vivere, che tipo di casa si cerca e quali sono le abitudini personali. E’ vero che è tra le città italiane più costose e non si può pensare di viverci da soli con un lavoro part time, però insomma, c’è sempre il modo di realizzare il proprio sogno senza dover vendere un rene!

 

La cosa più cara a Milano è l’affitto. Un monolocale lo si paga in media circa 500 euro e questo, se ci si accontenta di vivere in una zona periferica. Ci sono poi le spese condominiali, le utenze e ovviamente il cibo e le cose di prima necessità. Spostarsi non è caro perché con circa 30€ al mese si possono usare i vari mezzi pubblici!