Zanzare tigre: come riconoscere questi insetti alieni

Stati più fastidiosi che ci sono in circolazione, bisogna sicuramente spendere qualche più sulle zanzare tigre, quando capire come sono arrivate, come riconoscerle e anche come liberarsene.

Come sono arrivate le zanzare tigre

Le zanzare tigre sono tra gli animali noti come specie aliene perché non presenti in un territorio ma arrivate in un secondo momento. Non si tratta quindi di spezie cosiddette endemiche ma importate in altro modo, spesso c’è di mezzo lo zampino dell’uomo.

Come per altre situazioni, non è facilissimo ricostruire il percorso che ha portato le zanzare tigre nel territorio ma ci sono comunque alcune supposizioni. Alcuni credono perché le zanzare tigre siano arrivate per via della floricoltura. Nel momento in cui si è diffusa la mania per le orchidee, questi fiori importati dall’oriente con un piccolo ristagno di acqua, possono essere stati il vettore di uova di zanzara. In maniera simile, le zanzare potrebbero essere arrivate all’interno di ristagno di acqua nei copertoni per le automobili.

Come riconoscerle

A prescindere da come siano arrivate, può essere utile sapere come riconoscere le zanzare tigre rispetto ad altre specie. La caratteristica principale di questa zanzara riguarda la presenza di striature bianche sul corpo e sulle zampe. Sono anche di dimensioni maggiori e impongono anche nelle ore centrali del giorno, non solo quando arriva la sera.

Come liberarsene

Purtroppo, le zanzare sono animali piuttosto difficile da debellare sebbene siano state avviate diverse campagne di disinfestazione. Il problema riguarda il fatto che queste particolari zanzare riescono a sviluppare le uova anche in pochissimi millimetri di acqua, anche salata o con cloro.

Amano tutti gli ambienti umidi, paludosi e spesso si avvicinano alle abitazioni, in particolare sui balconi e terrazzi dove è facile trovare un filo d’acqua nei sottovasi dove deporre le uova E portarle a maturazione. Un piccolo consiglio per evitare la presenza delle zanzare è quindi fare maggiore attenzione alla presenza di acqua; anche se sembra davvero pochissima, per una zanzara tigre è più che sufficiente.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.disinfestazionearoma.it