Traslochi: tutti gli errori comuni

I traslochi sono momenti delicati, che richiedono una certa dose di pazienza, ma anche di competenza. Per questo dovremmo sempre affidarci a servizi professionali di traslochi Roma o in altre città della penisola italiana.

Non affidarsi a professionisti o comunque l’inesperienza nell’ambito ci espone spesso e volentieri a errori molto comuni, errori che vi descriviamo di modo che voi possiate evitarli e dunque salvarti tantissime problematiche durante il trasloco.

Scatoloni troppo grandi

Uno degli errori più comuni è quello di optare, in fase di raccolta, solo per scatoloni grandi e capienti. Il pensiero corretto è “prendo scatoloni grandi così dovrò farne di meno”. Sebbene questo sia giusto, non tiene conto di un altro fattore, ovvero il peso.

Oltre al mero mantenimento del cartone, che potrebbe cedere e aprirsi sotto eccessivo peso, questi scatoloni devono essere sollevati e spostati in giro, più sono pesanti più sono difficili da spostare.

Scatoloni non contrassegnati

Trattare con cura i propri pacchi avrete già capito essere uno dei temi principali degli errori comuni. Tra gli altri sbagli c’è quello di non contrassegnare tutti i pacchi con una chiara indicazione di cosa c’è dentro. Questo non solo significa che dovete scrivere sopra di cosa si tratta, ma è ancora più utile scrivere una sommaria lista del contenuto.

Un esempio? Invece di un generico “cucina”, potete scrivere: posate, bicchieri, piatti fondi verdi. Questo vi farà sapere subito cosa c’è dentro.

Oggetti fragili non protetti

Quando vi affidate a una ditta di traslochi professionale non dovreste preoccuparvi troppo di danni o altri incedenti. La professionalità vi garantisce massima sicurezza, in alcuni casi anche con assicurazioni vere e proprie.

Tuttavia, se avete oggetti che proprio non volete che corrano rischi, come ad esempio un vaso prezioso o il proprio computer, trasportate questi oggetti per vostro conto.

Fai da te dannoso

Abbiamo detto poco fa che alcuni oggetti particolari possono essere trasportati per proprio conto, ma questo ovviamente non deve farci cadere nell’errore di credere di poter gestire un trasloco senza un aiuto professionale. Quando si tratta di mobilio, solo una ditta professionale può aiutarvi davvero.